Ornella

Ornella Lucilla Marini

Dal 1976 si occupa di TEATRO, arte della recitazione e danza, dal 2000 si occupa di TANTRA e arti per la relazione affettiva, nel 2001 ha incontrato la terapia della GESTALT che tuttora segue e pratica, lasciando entrare in risonanza le diverse affinità fra il mondo della creazione artistica, della meditazione e della relazione con le sue diverse conoscenze nei settori della cura della sessualità in relazione, della Gestalt, del Tantra, del Teatro.

E' counsellor formatore AICo, art-counsellor e counsellor professionale per la relazione e la sessualità, insegnante di Tantra, direttrice dell’Istituto A cuore Aperto, Tantra, Arti e Fenomenologia Esistenziale per la cura della relazione, direttrice della Scuola Tantrayana, formazione in counselling ad indirizzo Tantrico e Fenomenologico, operatrice nel settore delle dinamiche di coppia, attrice, regista, operatrice nel settore della malattia mentale, . Le sue scuole principali sono state la recitazione Zen di Dominique De Fazio e Thierry Salmon, il Tantra di Elmar e Micaela Zadra e di Eric Baret, la Psicoterapia della Gestalt di Paolo Quattrini.

Gli anni di formazione in numerosi training e corsi, la consolidata esperienza nell’arte del teatro, nel counselling gestaltico, nel percorso spirituale tantrico, insieme agli eventi della vita, le hanno permesso di elaborare un nuovo metodo di ascolto e connessione con se stessi e con l’altro e di elaborare alcune pratiche che aiutano a vivere nello spazio energetico del cuore, chiamato A CUORE APERTO.

Pubblicazioni

Ha scritto articoli su A Cuore Aperto, sul Tantra, sul Teatro e sul Counselling pubblicati in alcune riviste (Re Nudo, Il Quarzo Rosa, Aam Terranova, Linea donna, L'iniziazione, INformazione, IEA Italia).

TV

Ha partecipato a programmi televisivi messi in onda da Sky:
- Con interviste sulla vita sessuale degli italiani
- Su Sex Therapy come esperta di Tantra.
- Messo in onda da RTV38: Sessualità tantrica

Radio

E' stata intervistata in Lady Radio e Radio Rosa come esperta di Tantra.

Da dove provengo

“Molti anni anni fa ho vissuto questa esperienza : guardavo dalla finestra della mia camera la campagna semplice dei campi toscani - era un periodo della mia vita di silenzio e di raccoglimento. All’improvviso qualcosa si è aperto nel mio torace. Ho sentito come le ali di un pesante cancello che si allargavano, il respiro era ampio, il mio cuore improvvisamente vivo. I colori del cielo e degli alberi erano limpidi e forti, mai visti così, il cielo era infinito ed io piccola ed infinita insieme. La percezione era alterata rispetto a ciò che conoscevo, ma nitida. Sentivo l’universo dentro il cuore, aperto per la prima volta. Ed il cuore lo sentivo senza confine, nell’infinito eterno. Nessun peso, niente era più identificabile come problema o difficoltà, ostacolo, tutto, dentro e intorno a me, rilasciava la sensazione nitida che era esattamente come doveva essere. Da quel momento la mia vita ha preso una nuova strada. Il Tantra come le Arti ed il lavoro sulla relazione sono per me una grande scuola del cuore. Richiede di perdere pretese, esigenze, gli spigoli del carattere, convinzioni, tabù, ed aprire corpo e cuore alla disponibilità verso se stessi, l’altro, l'esistenza, nello scorrere di ogni momento presente. Questa via è per me la via della Bellezza, che cavalco ogni giorno per aiutare me stessa e per aiutare gli altri ad aiutarsi".

Dicono di noi.. Radio e TV

Dicono di noi.. Pubblicazioni

Calendario Seminari